La versione del tuo browser è obsoleta. Consigliamo di aggiornare il browser alla versione più recente.

Bio

Il Quintetto Esposto nasce nel 2010 a Brescia, con l'idea di ricalcare le sonorità dei grandi cantautori italiani, come Paolo Conte, Giorgio Gaber e Fabrizio De Andrè. Il gruppo inizialmente è formato da Edoardo Baroni alla chitarra, da Luca Capoferri alle tastiere, Matteo Ceragioli alla voce, Federico Brembati al basso e Nicola Romano alla batteria.

Il gruppo si esibisce con frequenza nel panorama musicale lombardo e nel Febbraio del 2013 viene scelto come opening del concerto di Roberto Vecchioni.

La band pubblica nel 2013 un live in studio per la VideoRadio di Alessandria intitolato "NAUFRAGHI", mentre nel 2014 esce il primo vero album, "AL PIANTERRENO", per l'etichetta Wannaboo.

Nel 2015 il gruppo si ripresenta al pubblico con una nuova line-up: il nuovo cantante è Stefano Magàl, al basso arriva Giorgio Gandossi, mentre la batteria e le percussioni vengono affidate a Maurizio Felicina.

Nei mesi di Aprile e Maggio 2016 sono stati presentati tramite i canali ufficiali della band tre videoclip live, rivisitazioni di altrettante tracce già contenute in "Al pianterreno", eseguite dalla nuova formazione.

Dall'11 Aprile 2017 il secondo album del Quintetto Esposto, "1+1", è disponibile in digitale su tutti gli store ed i siti di streaming.

 


 

The Quintetto Esposto borns in Brescia in 2010, with the intention of following the sound of the greatests italian songwriters like Paolo Conte, Giorgio Gaber and Fabrizio de André. It experiences then international sounds and influences, looking for the fusion of different musical genres like rock, pop, classical music, latin and jazz, which are part of the knowledge of the band members.

The band actually offers a repertoire made of original pieces and italian songwriters and international pop covers.

The second album of Quintetto Esposto, 1+1, is now available on all the digital stores and streaming plaforms.